martedì 15 novembre 2011

DOLCE DI BANANE

Ciao a tutti, finalmente sono riuscita a sedermi davanti al mio carissimo pc. Prima si è bloccato lui, poi mi sono bloccata io, nel senso che ho avuto tantissimo da fare e adesso più che mai sono incasinata. Nel mio andirivieni però è sempre contemplato un dolce, perchè nonostante il poco tempo, rinuncio a fare altro e mi metto ad impastare...sono la mia valvola di sfogo!!!! Ho anche cambiato lavoro, non so se si svilupperà oltremodo, ma è sempre una bella esperienza. Torno ad occuparmi del blog, anche perchè mi è mancato molto, anche se non so se riuscirò a scrivere tutto adesso o se mi dovrò alzare nel frattempo per fare qualche altra cosa, ma mettiamoci di lena per postare un dolcino buonissimo che risale alla notte dei tempi, cioè quando di anni ne avevo 17...... altro dolce con le banane, molto diverso da quello che ho postato qualche tempo fa.
Ci vogliono innanzitutto..le banane...mature al punto giusto, quindi non nella fase di ...cosa ci faccio con queste?
Ingredienti:
3 banane
75gr di burro
75gr di zucchero
2  uova
200gr di farina - un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito vanigliato
1/2 tazza di latte -
1  limone grattuggiato con relativo succo
100gr di mandorle a scaglie

Procedimento:
Accendere il forno su 180°. Imburrare uno stampo per plum cake.
Sbucciare le banane, tagliarle a metà nel senso della lunghezza e irrorarle con il succo del limone.


Montare a crema il burro con lo zucchero,  sbattere le uova in una ciotolina ed aggiungerle un po' alla volta alla montata di burro. Mettere il pizzico di sale ed il limone grattuggiato.  Mescolare la farina con il lievito  e gradatamente farla cadere nell'impasto alternando con il latte. Far cadere un po' d'impasto nello stampo, considerando che,  essendo un po' denso,  bisogna trascinarlo con la spatolina cercando di riempirlo per tutta la lunghezza. Verrà uno strato di un paio di centimetri . Adagiarci sopra le banane mettendole una sull'altra sempre nel senso della lunghezza. Ricoprirle con il rimanente impasto e farci cadere sopra le mandorle a lamella o scaglie come preferite chiamarle. Mettete qualche fiocchetto di burro e infornate per circa 45' abbassando la temperatura del forno, dopo 15' a 160°. E' un dolce dal sapore delicato, si può sostituire lo zucchero normale con quello vanigliato ed il risultato sarà ancora più fine. Spero che vi piaccia.   A presto per nuove ricettine.

Nessun commento: