lunedì 15 novembre 2010

I CUP CAKE E I LORO CUGINI ITALIANI.....

 
Oggi vorrei spendere due parole per parlare dei  f a v o l o s i  CUP CAKE . Premetto che sono una che tifa per OBAMA, che ama il patriottismo  degli americani, che li ammira per il loro festeggiare qualsiasi cosa anche quello che per noi non ha assolutamente senso, inoltre adoro i loro dolci ma...e questo è il grosso problema che ci riguarda...hanno troppo burro e le loro farce sono molto spesso fatte con panna e formaggio. E' inutile dire che sono ghiotta di tutta questa roba, è ...che mi va a finire violentemente sui fianchi e sull'addome e questo... lo detesto!! Non si può dar loro la colpa di tutto ciò anche perchè loro poverini non hanno qualcosa che possa sostituire il benedetto burro, ma noi si : ho scoperto che i dolcetti che facevo da piccola, facilissimi, velocissimi e molto poco costosi, assomigliano ai cup cake ma sono più leggeri. Da noi, guarda caso, non sono molto apprezzati proprio perchè di poche pretese e privi di qualsiasi difficoltà. Nel mio paesino di nascita addirittura si chiamano "detti e fatti" e con questo penso di essermi fatta capire. Ecco la ricettina e questi sono in assoluto i miei primi dolcetti fatti da sola , non posso dire l'età che avevo ma eravamo nell'era del jurassico, e io e la mia amichetta di allora ci facevamo merenda:

INGREDIENTI:
-5    uova
-250gr   di zucchero
-250gr   di olio
-250gr   di farina
-buccia grattuggiata di limone ( mi raccomando naturale)
- un cucchiaino e un po' di lievito vanigliato

PREPARAZIONE:

Sbattere in una ciotola o nel mixer le uova con lo zucchero fino a farle crescere e a farle diventare belle, chiare, spumose. Aggiungere a filo l'olio che può essere di semi di arachidi o meglio d'oliva perchè nonostante si pensi che abbia un sapore deciso in questi dolcetti io lo preferisco. Dopo aver fatto assorbire tutto l'olio all'impasto, aggiungere la buccia di limone e la farina un po' alla volta dopo averla setacciata e mescolata al lievito. Non ho detto che avevamo bisogno dei pirottini ma i cup cake si sa che si mettono nei pirottini e quindi con un cucchiaio o col sac à poche riempirli per 3/4 e metterli  nel forno a 175° per circa 10'. Ecco la foto di quelli normali e di quelli decorati. Non sono identici?? Ma almeno se li alterniamo a quelli americani ogni tanto questi dannati grassi ci daranno un pò di tregua.

Nessun commento: