mercoledì 30 ottobre 2013

FILONCINI DI OGNISSANTI
Non ci sono molti dolci n questo periodo, ma questo è il momento della frutta secca e allora facciamo un dolcetto anche per commemorare i nostri cari defunti che ci proteggono da lassù.
Sulla base della ricetta milanese dei pan dei morti, ho fatto questi biscotti che sono veramente buoni. Se volete sperimentare vi lascio la ricetta.
Ci vogliono:
100gr circa di amaretti
30gr di noci
60gr di farina
20gr di cacao
30gr di farina di nocciole o nocciole intere che poi passeremo al mixer
80gr di zucchero
50gr di uvetta
1/2 bicchiere di rhum
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
1 albume
Reidratiamo l'uvetta nel rhum. Mettiamo nel mixer gli amaretti, le noci e le nocciole se le abbiamo intere e aggiungiamo tutti gli altri ingredienti secchi. Mescoliamo e mettiamo l'uvetta ed il rhum, aggiungiamo l'albume e otterremo un impasto uniforme e compatto. Lasciamolo a riposare per una mezz'oretta in frigo. Nel frattempo accendiamo il forno a 180°, mettiamo nella teglia un foglio di carta per cotture. Dipende dalla grandezza dei biscotti ma con questa dose grosso modo ne dovrebbero venire una quarantina. Riprendiamo l'impasto, facciamo un filone come se dovessimo fare gli gnocchi e tagliamolo a fettine cercando di farle uguali. Allunghiamole un po' dando la forma di un filoncino e mettiamole nella teglia. Infornare a 170° per circa 20'. La temperatura del forno si sa, ognuno conosce la sua, mettiamo una temperatura più alta all'inizio così quando inforniamo, mettiamo quella giusta così, anche se si abbassa, non ci compromette la cottura.
Buon lavoro e buon appetito.

Nessun commento: