sabato 9 febbraio 2013

BIGNOLE AL CIOCCOLATO





Sono esageratamente golosa e anche se faccio questo mestiere e sono sempre in mezzo ai dolci non c'è verso di sentirmi nauseata da loro. Li adoro e soprattutto adoro la cioccolata. Forse sono l'unica che fa questo lavoro e che conoscendo il cioccolato in tutte le sue sfaccettature, adora la Nutella, i puristi se ne faranno una ragione, ma lei ...la Nutella è stata la mia salvezza, in tutti i sensi , quando ero una giovane mamma con tre maschietti tremendi, sola, sempre di corsa e sempre carente di tutto..di tempo, di sonno, di soldi. Lei però non mancava mai e la mattina a colazione, o a merenda o in piena crisi depressiva ,a cucchiaiate, mi faceva sentire bene. Mi fa sentire bene anche adesso, anche se devo dire ho diminuito decisamente le quantità. Vuoi che io non cucini qualcosa con la Nutella adesso che è Carnevale??? E allora facciamo questi bignè fritti con un ripieno semplicissimo: Nutella. Se invece desideriamo  qualcosa di più morbido e delicato possiamo optare per la ricotta con un po' di zucchero al velo e qualche cucchiaio di panna montata che alleggerisce la crema.sia dal punto di vista della consistenza sia dal punto di vista del sapore o anche abbinarli cioè ricotta panna e cioccolato.
Abbiamo bisogno di .
150gr di farina
250ml di acqua
50gr  di zucchero
vanillina
un pizzico di sale
4 uova
un pizzico di cannella
100gr  di burro
olio x friggere
Nutella





Prendiamo una pentola, mettiamo l'acqua, lo zucchero, il burro e il sale e portiamo a ebollizione, versiamo la farina tutta in una volta e con un cucchiaio di legno mescoliamo fino a che il composto non lascia una patina e si stacca dalle pareti. Facciamo raffreddare il composto e una volta intiepidito mettiamo le uova uno alla volta aspettando sempre che si sia ben amalgamato al resto prima di metterne un altro e aggiungiamo due bei cucchiaioni di Nutella. Prendiamo un sac à poche e tagliando la punta con una forbice  facciamo tanti mucchietti su un quadrato di carta forno piccolo quanto la padella per friggere. Quando l'olio è caldo abbastanza prendiamo il foglio con i piccoli impasti e lo buttiamo capovolto nell'olio, dopo un po' si staccherà e lo possiamo buttare o anche riadoperare. Mano a mano che sono pronte , scoliamo le bignole sulla carta assorbente. Una volta cotte tutte possiamo procedere alla farcitura. Se vogliamo mettiamo dello zucchero al velo prima di servire.







Nessun commento: