domenica 28 ottobre 2012

TORTINA AL CIOCCOLATO CON ZUCCHETTE


E' arrivato finalmente il freddo. Non che io sia un amante della pioggia e della neve ma adoro il focolare e  non vedo l'ora di accoccolarmi sul divano e godermi il tepore. Starei ore e ore a fissare le fiamme. Provo un senso di pace e dimentico ogni cosa, sia bella che brutta, mi ipnotizzo. Purtroppo viviamo in un'epoca in cui tutto va di fretta e di tempo per sedersi vicino ad un fuoco ce n'è sempre poco, ma non mi perdo assolutamente d'animo e faccio di tutto affinchè me ne resti un po' da trascorrere vicino al mio carissimo amico. Autunno.. tempo anche di zucche, funghi, nocciole, noci ecc. A proposito di questi, ho giusto fatto dei dolcetti di cui vorrei omaggiarvi postandovi le relative ricette. Avrei voluto già postarle... ma meglio tardi che mai dice il proverbio.
La prima ricetta è una tortina al cioccolato con una glassa di burro dove poi sopra ho messo delle zucchette di pasta di zucchero. E' stata un regalo  per una mia amica che ci ha invitato a cena, lei adora il cioccolato. Per questa torta abbiamo bisogno di:
gr. 150  di burro
gr.  200  di zucchero
sale
3  uova
1 bicchiere di latte
gr. 150 di cioccolato tagliato a schegge
gr.  400 di farina
1 bustina di lievito vanigliato
Per la decorazione:
gr.  100  di burro
gr. 150 di zucchero al velo vanigliato
gr. 50  di cioccolato a schegge

Cominciamo con l'accendere il forno a 170° se è elettrico, un po' di più se è a gas. Imburriamo una teglia rotonda di circa 22 cm, e cominciamo a montare il burro con lo zucchero fino a farlo diventare una crema bella spumosa, aggiungiamo un uovo alla volta, il bicchiere di latte lentamente, il sale, il cioccolato e sempre piano, la farina con il lievito. Mettiamo l'impasto nella teglia e inforniamo per circa 35/40'. Sempre controllando con uno stecchino tiriamo fuori il dolce e lo mettiamo a raffreddare su una grata.
Adesso prepariamo la glassa: mettiamo il burro in una ciotola con un po' di zucchero al velo e iniziamo a montarlo, aggiungiamo altro zucchero fino a che finisce e abbiamo una bella crema densa con cui andremo a coprire la superficie della torta. Se ne avanza un po' possiamo anche metterlo sui laterali della tortina.
Adesso ci occupiamo delle zucchette di pdz: prendiamo un po' di pasta di zucchero arancio e facciamo delle palline grosse come una noce, poi appoggiando uno stecchino, delicatamente, da sopra a sotto, tracciamo le caratteristiche curve della zucca. Con la pdz verde facciamo i tralci e le foglie, o anche con altri colori come il marrone o il ruggine ecc. Un po' di cacao per fare la terra e i trucioli o le schegge del cioccolato per completare la decorazione. E' stato un successo e spero che lo sia anche per voi che la sperimenterete.
Purtroppo mi dimentico di fare le foto ogni volta dei procedimenti, spero di essere stata chiara almeno per la ricetta. Buon lavoro. Io vado a decorare i biscotti per Halloween. A presto.


Nessun commento: